zona-franca-sardegna-logo

 

Pubblichiamo il commento a caldo dell'avv.Francesco Scifo, segretario politico del Movimento Sardegna Zona Franca, al ritorno della dura giornata che lo ha visto in prima fila - insieme all'avv.Paolo Aureli, rappresentante legale del Movimento e delegato della provincia del Sulcis Iglesiente, nella manifestazione fuori dai cancelli della Regione Sardegna in Viale Trento.

"Oggi ero lì, mentre il Governatore di una Regione alla fame glissava sulle richieste d’incontro della popolazione affamata. Ancora una volta il volto del potere che pensa di disporre delle regole e della vita dei cittadini era lì davanti a me. Nessuna soluzione, nessun incontro, solo una sfilza di vuote parole che contestavano a noi, che eravamo là fuori dalle otto della mattina, di non essere democratici, quando c’erano solo delle persone che chiedevano di poter esprimere delle idee ad un rappresentante eletto che si è dimenticato del popolo. Dopo poco sono entrati i sindaci di alcuni comuni del Sulcis, forse per compiacere quel potere che li aveva convocati, e si sono introdotti al posto degli affamati di giustizia che dimostravano fuori: nessuno di noi è potuto entrare perché un cordone di polizia in assetto anti sommossa ci ha lasciati fuori, fuori dalla democrazia che oggi è morta in Sardegna. I poliziotti avevano le targhette sulle giacche con scritto “antiterrorismo”.

Ebbene... siamo noi terroristi?

Forse per il nostro Governatore siamo tutti terroristi perché chiediamo che almeno una parte del loro tempo sia dedicata ad ascoltarci e una parte dei loro compensi sia destinata a risolvere i problemi sociali. Allora sì, siamo tutti terroristi."

Pubblicato in News Sardegna

 

COMPORTAMENTO INAUDITO DEL PRESIDENTE PIGLIARU. SI INASPRISCE LA MOBILITAZIONE POPOLARE DEL SULCIS IGLESIENTE. SARA’ SCIOPERO GENERALE E MOBILITAZIONE DI TUTTE LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE.
Pigliaru il 12 febbraio convoca i sindaci del Sulcis ed i sindacati per parlare del Piano Sulcis, senza tenere minimamente conto della richiesta di incontro trasmessa dal Comitato per la difesa del Sulcis Iglesiente che in questi giorni ha animato con la mobilitazione popolare la cronaca Sulcitana. « È inaccettabile che Pigliaru non ponga all'ordine del giorno anche la Zona Franca per il Sulcis e che non convochi tutti i promotori di questa lotta accogliendo invece sigle sindacali che l'hanno addirittura osteggiata apertamente! Ma noi saremo a Cagliari anche il 12 a chiedere conto del suo comportamento!» Così tuona il rappresentante per il Sulcis del Movimento Sardegna Zona Franca, Avvocato Paolo Aureli.
«Evidentemente il presidente Pigliaru non ha capito la serietà dei problemi e non ha considerato la rabbia che pervade gli animi della popolazione che senza lavoro e senza futuro non ha più nulla da perdere – continua Aureli.»
«Questo strappo istituzionale ci conferma che a questo presidente non interessa minimamente risolvere i problemi e si disinteressa delle centinaia di manifestanti che nell’ultima settimana ha bloccato la rete viaria di collegamento, e occupato i comuni del Sulcis.»
«Abbiamo già comunicato che non ci saremo arresi fino a quando non avremo affrontato i temi in un tavolo con Regione e Governo seduti davanti a noi, e manteniamo la nostra posizione. Per questa ragione - conclude Aureli - continueremo la nostra mobilitazione con una escalation di azioni mirate di elevato eco mediatico. »
Intanto è confermata la Marcia su Cagliari di Martedì 16 Febbraio prossimo, le sigle sindacali facenti parte del Comitato hanno annunciato la proclamazione dello sciopero generale del Sulcis Iglesiente, Il Movimento Partite Iva, guidato dal coordinatore Elio Cancedda, nel contempo ha annunciato la chiusura di tutte le attività produttive per la mattina del 16, mentre il Movimento Sardegna Zona Franca promette di portare a Cagliari oltre mille manifestanti, per far sentire chiara e forte la rabbia del popolo.

 

 

 

Pubblicato in News Sardegna

Questo sito utilizza cookie tecnici per la navigazione. Non vengono raccolte informazioni personali.

Se continui la navigazione, accetti l'utilizzo di questi cookie. Per saperne di piu'

Approvo

ultimi EVENTI

Nessun evento

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.

Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.

ImpronteDigitali Graphics & WebDesign